…ora vorrei odiarti e vivere… …la vita è…il più bel tavolo da gioco che c’è… …spogliati delle incertezze che tu provi dentro… …per amarti tu non sai che farei… i miei sogni darei… …io voglio ancora il tuo sguardo addosso… …attraverserei tutti i deserti che portano a te… …sorprendimi…dai amore stupiscimi … accendimi… colpiscimi… …le tue labbra sono calde presenze…

Omar LambertiniCominciamo dal non troppo lontano 6 settembre del 1974, quando una giovane donna, in un piccolo ma accogliente ospedale della provincia di Bologna, mise alla luce un indomabile mostriciattolino dai ricci capelli rossi... Omar!!!
Ecco, quello sono io!!!

Si può dire che tutta la mia vita sia stata caratterizzata dalla musica: fino ai 3-4 anni ho fatto parte di diritto della cosiddetta categoria degli "urlatori" e poco tempo dopo ho chiesto in regalo una tastiera... desiderio subito esaudito dai miei genitori che hanno ringraziato il cielo per il fatto che la mia scelta non fosse caduta sulla batteria!

È iniziato tutto come un gioco, ma ben presto si è trasformato in qualcosa di più serio perché avevo solo 12 anni quando mi sono esibito per la prima volta in pubblico con mia cugina: cantavamo e suonavamo entrambi.
In questi anni ho partecipato a diversi concorsi canori, tra cui Castrocaro e Sanremo giovani, esperienza che porto ancora nel cuore (ero pure arrivato ad un passo dalla finalissima... mannaggia!!).
Con queste premesse, è facile indovinare il tipo di studi che ho intrapreso dopo le scuole dell'obbligo: ovviamente mi sono iscritto al conservatorio G.B. Martini di Bologna, presso il quale mi sono diplomato nel 1997 con un bel 10... ebbene sì, sono professore di musica, anche se forse dall'aspetto non si direbbe :-)
Dal 2000 ho un mio gruppo formato da otto professionisti, coi quali porto la mia musica e tanti sorrisi e divertimento in migliaia di piazze e locali, nelle regioni del nord e del centro Italia, coinvolgendo veramente un pubblico di tutte le età.

Un'orchestra - che preferisco chiamare band - davvero calorosa, dei validi musicisti e, al mio fianco, sempre delle affascinanti e carismatiche presenze femminili!!!
Il nostro è uno spettacolo a 360 gradi, con molti concerti ogni anno. Questo significa tantissimi km da percorrere quindi, quando incontro amici o conoscenti che mi dicono "ehh Omar, ne hai fatta di strada da quando eri appena un ragazzino" avrei voglia di mandarli simpaticamente a quel paese!!!

Sito realizzato a cura di DL Multimedia in collaborazione con Paolo Coveri www.paolocoveri.it